Ricordi on line:

Agostino Giannelli

72 anni, Forte dei Marmi (LU)

È scomparso nella tarda mattinata di domenica 5 aprile all’ospedale di Cisanello dove era ricoverato da un paio di settimane dopo essere risultato positivo al covid. Conosciutissimo non solo nella frazione e tra i ranghi della contrada del Ponte ma anche dal resto della comunità di Forte dei Marmi in quanto proprietario del ristorante "Da Ago", Agostino aveva iniziato da giovanissimo a lavorare con il padre nel laboratorio di marmo di famiglia. Pochi anni dopo aveva poi indossato la divisa della polizia municipale di Forte ricoprendo il ruolo di vigile urbano per qualche tempo prima di dedicarsi completamente - a partire dai primi anni ’70 - a quella che, più che un semplice professione, rappresentava per lui una vera e propria passione: la macelleria. La sua prima attività la aprì a Pietrasanta (in zona convento dei Frati) mantenendola per circa 4 anni prima di unirsi al fratello Giuseppe in una seconda macelleria in località Fiumetto, a Marina di Pietrasanta. Sempre dietro al bancone da macellaio, riuscì poi ad aprire la propria macelleria nell’area del mercato coperto di Forte dei Marmi che ha mantenuto in attività fino alla pensione.

Il Tirreno

Serena

Giugno 15, 2020 alle 8:47 am

Mio suocero era una persona solare, ottimista e pieno di energie. Aveva sempre qualcosa da fare, era sempre in movimento.
Ci mancherà tanto.
Buona nuova vita Ago.

Lascia una tua memoria

Questo è lo spazio per condividere un messaggio e rendere omaggio alla memoria della persona cara.
Se lo desideri, puoi anche caricare una fotografia.
Per lasciare un messaggio è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora registrato, clicca qui.

La tua memoria

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.